Ville rurali. Dal Museo Archeologico Statale di Cingoli vediamo che anche da Pettovallone e Saltregna, vicino al casolare che ospita l’Agriturismo I Mori, sono stati ritrovati dolii (vasi di grandi dimensioni), lacerti di pavimenti di marmo e lucerne paleocristiane che testimoniano un insediamento di lunga durata.

3 Commenti a “Ville rurali. Dal Museo Archeologico Statale di Cingoli vediamo che anche da Pettovallone e Saltregna, vicino al casolare che ospita l’Agriturismo I Mori, sono stati ritrovati dolii (vasi di grandi dimensioni), lacerti di pavimenti di marmo e lucerne paleocristiane che testimoniano un insediamento di lunga durata.”

  • Sandro da Cingoli says:

    È sempre un piacere immaginare il modo in cui le persone vivevano oltre 2000 anni fa e a maggior ragione fantasticare sulla quotidianità che riguarda la propria terra d’origine, specialmente se sei lontano.
    Ammirevole la cura con la quale vengono trattati questi reperti attraverso i quali la fantasia riceve stimoli più concreti.

    Complimenti per il lavoro svolto.

  • Henning says:

    Sandro da Cingoli says:, thank you for this post. Its very inspiring.

  • Sofia says:

    Grazie di cuore Roby! Besitos

Lascia un Commento

Cerca
Categorie